Assegnato al portale “Prospettive-Altre” il premio “Adriatic Journalist Award”

A solo un anno dalla sua nascita, il portale “Prospettive-Altre“ è stato eletto dall’Unione Italiana di Koper-Capodistria (Slovenia) vincitore del premio “Adriatic Journalist Award“.

Rovigno_panorama

Rovigno. Fonte: Wikimedia. foto: Alessandro Vecchi

Il concorso, intitolato “Daily life portrait of Adriatic Intercultural Societies“ (Un ritratto di vita quotidiana delle Società Interculturali dell’Adriatico), è stato lanciato lo scorso novembre nell’ambito del progetto europeo SIMPLE (Strengthening the Identity of Minority People Leads to Equality) e ha visto la partecipazione di concorrenti provenienti da Italia, Albania, Croazia, Montenegro e Slovenia. L’obiettivo era di premiare giornalisti ed altri operatori dei media che si occupano di tutela e promozione delle minoranze (etniche, culturali, di genere, linguistiche, LGBT ecc…) nei Paesi dell’Adriatico per sostenere lo sviluppo di una società aperta e multiculturale, basata sui valori espressi da una pacifica coesistenza delle diversità, dalla convivenza, dal rispetto reciproco e dal dialogo interculturale.

Un traguardo importante quello raggiunto dal sito “Prospettive-Altre”: promosso da COSPE e ANSI nel quadro di una campagna di sensibilizzazione pubblica inerente alla partecipazione e al contributo dei migranti nella società italiana (progetto Media4Us), è finora riuscito a garantire continuità alle attività di promozione della diversità culturale nei media. Il suo obiettivo infatti, prevede l’esercizio di una corretta informazione che vada oltre le notizie stereotipate dei media italiani sull’immigrazione, facendo emergere la realtà quotidiana delle nostre città e le sfide della società interculturale in costruzione.

Come?

Dando voce ai giornalisti di origine straniera in Italia, i quali, attraverso gli strumenti della comunicazione, riescono a  favorire un confronto reciproco con i cittadini autoctoni, in un settore in cui l’influenza dei mass media risulta essere decisiva per la promozione di un processo culturale e di inclusione sociale.

In questo modo è stato possibile garantire uno spazio alle news dei territori senza dimenticare le connessioni con il resto del mondo, oltre che sostenere una realtà in cambiamento volta a favorire pari opportunità di accesso e spazi adeguati alla pluralità delle sue componenti.

L’evento di premiazione si terrà a Rovinj – Rovigno (Croazia) il 31 gennaio 2014.

 

Fonte: http://www.mmc2000.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *