ReteG2: “Infanzia tutelata solo se riforma della legge sulla cittadinanza, intanto informare seriamente”

Rete G2 – Seconde Generazioni: “Infanzia veramente tutelata solo se riforma della legge sulla cittadinanza italiana, intanto informare seriamente su come funziona la normativa vigente”

20 novembre 2013 – In occasione del 24° anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e Giornata Nazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza la Rete nazionale G2 – Seconde Generazioni richiama l’attenzione su un problema sempre vivo e che riguarda i figli dell’immigrazione: “siamo convinti che in Italia non si potrà parlare di infanzia veramente tutelata finché non si affronterà fino in fondo la riforma della legge sulla cittadinanza italiana, la legge 91/92, perché sia più aperta verso bambini nati e/o cresciuti in Italia”. Rete G2 chiede che “tutti i soggetti istituzionali e le realtà che oggi organizzeranno iniziative per celebrare la Giornata dell’Infanzia si assumano l’impegno di richiamare il Parlamento al compito di riprendere al più presto in mano la modifica delle legge 91/92”.

Intanto secondo la Rete G2 “è fondamentale che le istituzioni informino seriamente su come funziona attualmente la normativa, l’accesso al passaporto italiano per nati e non nati in Italia e cresciuti nei Comuni italiani. E proprio a tali enti locali ci rivolgiamo come Rete G2, in particolare a quelli coinvolti in iniziative di conferimento della Cittadinanza onoraria: voi potete andare più avanti rispetto ai gesti simbolici, che pure apprezziamo, impegnandovi da subito nel fornire informazioni complete, adeguate ed aggiornate ai figli di immigrati che oggi vogliono di fatto, nonostante gli ostacoli, accedere alla cittadinanza italiana. Proprio per questo agli enti locali e alle seconde generazioni che vivono nei Comuni italiani dedichiamo la nuova Guida Rete G2 per l’accesso alla cittadinanza italiana 2013/2014, un aggiornamento della Guida “18 anni in Comune” che avevamo realizzato nel 2011 insieme ad Anci. Conterrà anche le novità della legge 98/2013 e alcuni consigli utili, frutto dell’ottima esperienza del progetto G.Lab realizzato a Milano da Rete G2 e Comunedi Milano, Assessorato alle Politiche sociali”.

Rete G2 Seconde Generazioni

Info: Tel. 340 5841815,

g2@secondegenerazioni.it,

www.secondegenerazioni.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *