A Milano arriva FilmaMi, storie migranti verso il Global Migrans Day

In occasione della seconda edizione della Global Migrants Action Day del 18 dicembre, cinque associazioni milanesi – Accesso Coop Sociale, Arci Milano, Associazione interculturale Todo Cambia, Soleterre – Strategie di Pace ONLUS e MEDInaTerranea – hanno unito le forze organizzando “FilmaMi – Storie migranti verso il Global Migrans Day”, una serie di incontri culturali per avvicinare la cittadinanza alla tematica della migrazione e dei diritti spesso violati delle donne e degli uomini che ogni giorno rischiano la vita alla ricerca di una vita più dignitosa. 

Film, cortometraggi ma anche appuntamenti culturali con presentazioni di libri e dibattiti aspettando il 18 dicembre, giornata di azione globale dedicata ai diritti dei migranti, dei rifugiati e degli sfollati. Obiettivo, in una Milano sempre più globalizzata, è quello di porre l’attenzione sul tema della migrazione e dell’accesso ai diritti sociali per i nuovi cittadini.

“Migrare è una scelta per la vita – si legge nel manifesto della Giornata Mondiale per i Diritti dei Migranti -: per sfuggire alla miseria o alla guerra, per costruire un futuro per sé e per i propri famigliari. Tuttavia, purtroppo, attraversare le frontiere, terrestri o marittime, vuol dire spesso vivere situazioni pericolose e rischiare la vita. Le rotte migratorie nel mondo sono punteggiate di fosse comuni e di tombe. Sono anche luoghi in cui migliaia di persone scompaiono nel nulla ogni anno, lasciando i loro famigliari nell’angoscia dell’incertezza”.

I temi delle iniziative organizzate sono dunque quelli delle frontiere: sia quelle da attraversare come confini terrestri o marittimi sia quelle che separano un incontro fra culture ed esperienze di vita. E ancora storie di vita quotidiana, di incontro e confronto, sia con esempi di lotta e di coraggio, di primavere che sono sbocciate e che hanno lasciato i propri figli e frutti in diversi luoghi e in pagine ancora da raccontare e spiegare.

Le proiezioni avranno luogo dal 12 al 18 dicembre in diversi circoli ARCI della città. L’ingresso alle proiezioni è gratuito con tessera Arci obbligatoria.

Per informazioni sul programma e sull’iniziativa è possibile scrivere all’indirizzo accesso@accessocoop.it o consultare il sito di Arci Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *