Prospettive incontra Metro: in uscita domani l’inserto scritto da giornalisti migranti

Prospettive incontra la free press. Martedì 20 novembre la testata web nata nell’ambito del progetto Media4us, promossa da Cospe e Ansi (Associazione Nazionale Stampa Interculturale) per un’informazione a misura di società interculturale, sbarcherà su Metro con un inserto di otto pagine.

“L’obiettivo dell’inserto e della la testata web da cui nasce – spiega la project manager Cospe Camilla Bencini – è quello di incidere sulla normale produzione giornalistica mainstream, in particolare valorizzando i giornalisti migranti e di seconda generazione, permettendo loro di esprimere e portare, con professionalità, il loro punto di vista sulle questioni che riguardano il territorio e la società in cui vivono”.

Il supplemento – pubblicato in contemporanea negli otto paesi europei coinvolti nel progetto Media4us (Olanda, Italia, Inghilterra, Ungheria, Repubblica Ceca, Svezia, Germania e Belgio) – è curato nell’uscita italiana da Cospe e dall’Ansi. A realizzarlo i giornalisti stranieri della redazione di Prospettive, a cui si aggiungono altre pregiate penne del giornalismo interculturale italiano.

“Gli autori dell’inserto sono alcuni dei collaboratori di origine straniera che compongono la rete di redattori del sito Prospettive – spiega il caporedattore Karim Metref -: giornalisti, o aspiranti tali, di diversa provenienza, attivi in diverse parti del territorio italiano. Ad accomunarli la passione per la scrittura e una profonda relazione con il mondo della migrazione, in quanto immigrati o figli di immigrati”.

Al centro dell’inserto temi di grande attualità: dal lavoro alla scuola, passando per l’economia, senza dimenticare la cultura, la musica e lo sport. Il punto di vista è quello del mondo migrante, in un’ottica tesa a incentivare le pari opportunità e la diversità culturale.

Otto pagine da leggere, ma anche da guardare. Su Prospettive sarà infatti possibile scoprire le fotografie vincitrici di Melting Pot, il concorso fotografico lanciato sia a livello nazionale che internazionale dedicato all’intercultura e ai diritti di cittadinanza per le seconde generazioni.

“Il lavoro di realizzazione di queste pagine – continua Metref – non è stato facile. Coordinarci ha richiesto un lavoro intenso, indispensabile per mettere assieme proposte e contributi provenienti dai vari redattori Ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Abbiamo realizzato un inserto variegato, interessante, colorato, ricchissimo di contenuti. E non è che un assaggio delle tante cose che raccontiamo ogni settimana sul sito Prospettive”.

L’inserto sarà diffuso in tutte le città in cui Metro viene distribuito: tra queste Bologna, Cagliari, Sassari, Milano, Roma, Firenze, Torino e Genova. Il progetto Media4us è finanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione e dalla Open Society Foundation. Il coordinatore europeo del progetto è l’associazione Miramedia, mentre in Italia è stato realizzato da Cospe in collaborazione con Ansi, Associazione Nazionale Stampa Interculturale.

Per saperne di più www.prospettivealtre.info oppure www.media4us.eu

Latest Comments
  1. Elena
    Rispondi -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *