“Mondi lontani, Mondi vicini”: a Torino l’intercultura passa per il grande schermo

Partirà il 5 novembre “Mondi lontani, Mondi vicini”, rassegna cinematografica organizzata dal Centro Interculturale della Città di Torino e dal Comune di Torino dedicata all’interculturalità.

La rappresentazione cinematografica è uno strumento privilegiato polivalente e universale: minuziosa lente d’ingrandimento sociale e, al contempo, potente specchio di storie di vita. Se da un lato, infatti, è capace di amplificare le diversità, dall’altro trae linfa creativa dai tratti comuni dell’essere uomo e donna in qualsiasi luogo del mondo ci si trovi.

Giunta alla sua ventesima edizione, l’iniziativa costituisce uno strumento di educazione interculturale empatico e dinamico, fruibile da un pubblico di studenti delle scuole superiori così come dagli spettatori dei CTP, da un pubblico giovanile così come da uno più maturo, affinché sia possibile abbattere qualsiasi barriera creando in sala una realtà di uguaglianza in cui ciascuno si senta rappresentato e accettato nelle sue particolarità.

I film proposti parlano d’incontri, conoscenza reciproca e convivenza con particolare attenzione alla qualità delle produzioni cinematografiche italiane e internazionali. La presenza in sala di alcuni registi costituirà, inoltre, un’ulteriore occasione di dibattito e scambio.

La proiezioni avverranno al Cinema Massimo Uno di Torino (Via Verdi, 18) in diverse fasce orarie. Agli studenti di scuole medie superiori e dei Ctp, a gruppi di giovani, a insegnanti e all’Unitre saranno riservati i seguenti spettacoli: 9.30, 15, 17.30, 20. Le proiezioni aperte al pubblico si terranno invece alle 22.30. Gli appuntamenti sono a ingresso libero e si protrarranno fino ad aprile 2013.

La rassegna è realizzata in collaborazione con i CTP “Braccini”, “Parini” e “Saba”, l’Unitre (Università della Terza Età), l’Associazione Asai, il Cinecircolo L’Incontro, e il Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione (Fieri).

Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare l’indirizzo mail centroic@comune.torino.it o inviare un fax allo 011 4429729.

Per conoscere il programma completo clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *