Intrecci, capitolo due

Il Centro Interculturale “Patchanka” delle Valli Reno/Setta – Distretto di Porretta Terme promuove per la seconda edizione “INTRECCI – rassegna letteraria interculturale itinerante”.
Questa volta, un percorso che si snoda nello spazio e nel tempo: dai paesi di origine degli autori invitati, ai luoghi familiari dell’Appennino; dal periodo dell’emigrazione italiana all’attualità dell’immigrazione in Italia.

Non solo scrittori quindi, ma giornalisti, storici e attenti osservatori della realtà di ieri e di oggi, per riflettere insieme sulle diverse esperienze per l’obiettivo comune della società interculturale.
A partire dal 28 aprile per tre sabati altrettanti scrittori di origine straniera incontreranno il pubblico nei comuni dell’Appennino bolognese (Grizzana Morandi, Castel di Casio e Gaggio Montano).
Il primo incontro vedrà protagonista Carmine Abate, scrittore e insegnante di origine calabrese che ha vissuto l’emigrazione in Germania, Sabato 28 aprile alle ore 16 presso la biblioteca di Pioppe di Salvaro nel comune di Grizzana Morandi.
Sabato 5 maggio alle 11 presso la sala civica di Castel di Casio sarà Kossi Komla-Ebri a raccontare al pubblico gli “imbarazzismi” dell’incontro tra culture.
Chiude la rassegna sabato 12 maggio alle 11 un incontro tra generazioni e culture che vedrà lo scrittore e giornalista Khalid Chaouki dialogare con il professore di economia e scrittore per passione Piergiorgio Ardeni, nella biblioteca di Gaggio Montano.

Radio Frequenza Appennino (www.frequenzappennino.com), la web radio dei giovani del distretto montano, trasmetterà in diretta streaming tutti gli incontri.
Il progetto prevede inoltre che ad ogni appuntamento il Centro “Patchanka” donerà uno scaffale di libri sull’intercultura alle biblioteche ospitanti.
Il Centro Interculturale “Patchanka” delle Valli Reno/Setta – Distretto di Porretta Terme, inaugurato a Vado nel giugno 2008 per volontà del Comune di Monzuno, é un luogo di aggregazione aperto e plurale; ricca opportunità che si offre a tutta la cittadinanza.

Il Centro Interculturale é punto di riferimento per i 13 Comuni appartenenti al Distretto Socio-Sanitario di Porretta Terme e promuove l’incontro interculturale, inteso come momento di confronto, di comunicazione, di condivisione e di superamento di barriere nella comprensione reciproca, contribuendo così anche alla prevenzione di fenomeni di intolleranza e di conflittualità interni alla popolazione. La mission del Centro Interculturale é costruire ponti fra “nuovi” e “vecchi” cittadini per stimolare il senso di appartenenza responsabile alla stessa comunità.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:
[box type=”info”]Ilaria Avoni
Felsimedia Soc. Coop. Onlus
Email: info@felsimedia.com
Tel: +39 0515877971 – Fax:+39 0515878554[/box]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *